Username: Password:

Author Topic: dove andrà a finire goText?  (Read 6544 times)

specialdo

  • Newbie
  • *
  • Posts: 29
    • View Profile
dove andrà a finire goText?
« on: January 22, 2012, 03:44:09 pm »
ricordo che molti anni fa goText era molto conosciuto. io personalmente lo usavo quasi tutti i giorni per mandare sms gratis.

oggi invece, con la diffusione degli smartphone, meno siti che permettono l'invio di sms, la diffussione di programmi come whatsapp e programmi concorrenti che hanno più visibilità, mi sembra che gotext stia affondando...

non è stata rilasciata alcuna applicazione per i vari os mobile (android, windows phone ecc) e c'è sempre meno gente che lo usa. volevo un pò sapere quindi quale direzione prenderà. è un peccato che un progetto open-source non trovi nessuno disponibile a portarlo avanti. è vero, il tempo è poco e la gente preferisce fare qualcosa per conto proprio piuttosto che farlo gratis.

vorrei capire se è possibile offrire un servizio simile a whatsapp, cioè la comunicazione gratuita tra utenti che hanno installato gotext ad esempio...senza appoggiarsi a siti esterni. il server di gotext potrebbe fare una cosa del genere? riuscirebbe a rimanere in piedi? magari offrendo un servizio del genere, la gente interessata e che sa programmare potrebbe venire qui e aiutare con le varie app, migliorandole ogni giorni di più. e poi sarebbe completamente gratuito, mentre whatsapp ad esempio dopo il primo anno gratuito, dovrebbe costare 2 dollari all'anno... cosa ne pensate?
« Last Edit: January 22, 2012, 03:45:41 pm by specialdo »

Zydio

  • Administrator
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 2111
  • goText++ Desk! author
    • View Profile
    • goText++ Desk! homepage
Re: dove andrà a finire goText?
« Reply #1 on: January 27, 2012, 07:41:04 pm »
Il Presente

Sicuramente è cambiato enormemente il modo di usare il cellulare da parte di molti, compresi i meno tecnomaniaci, è molto più facile trovare oggi una persona che fatica ad usare un computer ma che usa Facebook o Whatsapp su cellulare, di quanto non sia mai stato facile convincere le persone che usare goText o programmi simili fosse una cosa facile e geniale.
Detto questo, non ritengo che sia questo il motivo per cui goText è in una situazione tra la stagnazione ed il regresso (ad una fase in cui erano pochi i servizi supportati). E non dipende nemmeno dalla diminuzione dei siti che offrono free sms.


Il Passato

Il problema ritengo che sia essenzialmente in 2 elementi, che da sempre a fasi alterne accompagnano l'esistenza di goText:
  • la totale mancanza di nuove energie tra le fila degli sviluppatori, e la scarsa presenza e/o incisività degli sviluppatori storici.
  • il fatto che sia un programma free ed open, da sempre indirizzato a tutto il mondo e multilingue (sito e programma), richiede uno sforzo molto molto maggiore al dedicarsi ad una sola lingua/nazione: sia nello sviluppo, che nel mantenimento e supporto della community/forum
E' naturale che un programma come questo che ha continuo bisogno di manutenzione (servizi da aggiornare), ed innovazione (nuovi servizi e nuove piattaforme mobili da supportare) tende a cadere in secondo piano se non vede una presenza costante (se pure non necessariamente h24) di sviluppatori e quindi novità.


Back to the..Present

goText 2 Java midlet ormai è vetusto oltre ogni possibile capacità di sopportazione per gli utenti, ma anche per noi sviluppatori: è eccessivamente oneroso ed insensato modificare sia il codice dell'applicazione, e tanto più creare nuovi servizi per essa con PHP/Perl/Python/etc. Non perché fosse una tecnologia sbagliata, anzi l'estrema libertà di sviluppo nei servizi per lungo tempo ha consentito il supporto a siti, o la presenza di funzionalità nei servizi, che altre applicazioni si sognavano...ma sviluppare servizi in questo modo porta via tanto, troppo tempo, ed è impossibile da fare per qualcuno che non sia uno sviluppatore e non conosca uno dei vari linguaggi menzionati.

Ed è proprio per quanto detto, e riconoscendo la bontà dell'idea avuta già da altri, che tempo fa ho pensato e poi realizzato ad un nuovo standard per i Servizi XML che fosse di facile lettura anche per chi non conosce linguaggi di programmazione, ma che offrisse tutta la potenza e le possibilità per creare servizi anche molto avanzati e con significative funzionalità aggiuntive.
E come prima implementazione per tali servizi ho sviluppato goText++ Desk!..è vero che è un'applicazione per computer (Windows, Linux e Mac) e quindi non va a rimpiazzare la midlet, ma è ottimo per sviluppare e testare velocemente i servizi, e poi se è stato scaricato da 16.000 persone da quando è stato rilasciato (un paio d'anni, e questi sono i numeri del solo sito ufficiale di download) con tutto che sia ancora Beta e per nulla pubblicizzata vuol dire che un'utilità la ha anche per gli utenti (io lo uso giornalmente ;) ).


Il Futuro (Il futuro possibile, ma non necessariamente certo)

Il futuro di goText è partito 2 anni fa con il nuovo standard dei Servizi XML, che finalmente tra l'altro godono di una degna e completa documentazione.
Già, perché questo formato è stato pensato per funzionare sia su client che sui server, ed è quindi sempre su questo standard che si baserà il futuro server per il futuro goText mobile.

E, nei piani, ci sarebbe almeno un goText mobile per diverse piattaforme tra cui certamente una nuova versione Java midlet universale, ed almeno una versione Android...mi piacerebbe, e sarebbe possibile, realizzarne anche altre, ma realisticamente al momento non sembrano esserci le possibilità materiali per realizzarle.

Qual'è il problema?
Il problema è che il nuovo server di goText è un progetto che sto sviluppando da tempo, che è giunto ad un buon livello di funzionalità tale da consentire almeno lo sviluppo dei client, ed il nuovo protocollo di comunicazione è già in buona parte deciso e documentato.
Nei miei piani avrei dovuto rilasciare il nuovo server di goText già nel corso del 2011. Così come avrei voluto rilasciare a inizio 2011 una nuova versione di goText++ Desk! e relativo codice sorgente.
Però il mio impegno lavorativo è cresciuto enormemente, lasciandomi totalmente privo di tempo libero, e così tutto si è arenato per lungo tempo.
Negli ultimi mesi sono riuscito a riprendere sporadicamente a lavorare su entrambi, perché spero ancora di portare a termine il rilascio sia del server che di una nuova versione di goText++ Desk!, ed il codice sorgente di entrambi.

Ma questo...non cambierebbe per magia la situazione, perché poi serviranno i client per sfruttare il nuovo server.
Come sanno gli altri componenti del team già anni fa ritenevo di non avere più tempo per sviluppare i client, e quindi ci eravamo accordati perché sviluppassero altri i client, almeno uno tra Java o Android.
Ma purtroppo sul fronte client per ora mi sembra che non si sia mosso nulla.


go..zzap?

Per la richiesta di un goText che integri funzionalità di messaggistica istantanea a-la Whatsapp, era decisamente nei miei piani fin da quando ho iniziato a pensare il futuro goText ed i Servizi XML. Difatti nell'ultima versione dello standard e di goText++ Desk! sono già previste delle comunicazioni in ingresso, anche se per altri usi.
Ma nel frattempo è nato Whatsapp, che è diventato lo standard de facto per la messaggistica over ip sugli smartphone, e quindi su questo specifico punto le mie considerazioni oggi sono diverse: il tempo a disposizione purtroppo è poco, ed è meglio investirlo sulla ricostruzione dei componenti mancanti del classico goText che creare un doppione di una piattaforma così diffusa ed accettata.
Quando sarà disponibile goText server e client next gen, allora si potrà pensare anche a questo, che sicuramente non sarebbe male averlo a disposizione open e senza costi.

PS: non è detto che un gozzap attirerebbe sviluppatori. Mi sarei aspettato che succedesse lo stesso per goText nel 2006 ed anni seguenti, ma il numero di sviluppatori non è mai cresciuto sostanzialmente!


Conclusione

La conclusione è che c'erano dei progetti per un futuro ancora più variegato e potente per una nuova famiglia sempre più ricca di goText.
Per quanto detto però l'unica cosa che posso garantire è che è ancora in lavorazione goText++ Desk!, il nuovo server, e che per entrambi spero di arrivare (tempo permettendo) ad una release pubblica sia di binari che dei sorgenti.
Per il resto..di più non so dire!  :(