Logo1 Logo2
 
 

Homepage di goText++ Desk!

goText++ Desk! è un programma gratuito per inviare SMS gratis direttamente dal vostro computer, sia esso Windows, Linux o MacOSX!


goText++ Desk è veloce e gira nativamente su tutti i sistemi operativi supportati, include una utile rubrica, storico dei messaggi inviati ed anche rapporti di consegna (ove supportati), un'interfaccia completamente personalizzabile ed un'attenzione particolare alla sicurezza dei dati.

Usando goText++ Desk potrete inviare messaggi SMS dal vostro PC usando i Servizi Xml che veicolano i dati verso i siti di SMS gratuiti, o commerciali, di tutto il mondo: potrete così decidere se risparmiare usando i servizi gratuiti, oppure approfittare dell'affidabilità superiore dei servizi commerciali che vendono dei pacchetti economici di SMS su internet.

Indice

Funzionalità Principali


  • Sicurezza dei dati in prima linea: tutti i dati sensibili sono automaticamente crittografati e salvati usando la crittografia AES-192
  • Massima privacy: tutte le connessioni vengono gestite localmente dal vostro computer, nessun dato viene mai inviato al server di goText. E (se il sito le supporta) sono usate connessioni sicure in HTTPS verso i siti di sms.
  • Può essere installato oppure usato in modalità Portabile su qualsiasi pennetta USB o drive esterno, per mandare messaggi da qualsiasi computer.
  • Disponibile per Windows, Mac OS X e Linux/Ubuntu
  • La Rubrica può essere importata/esportata su file vCard (.vcf): è facile sincronizzare i contatti con il cellulare o altri programmi
  • Suddivisione automatica dei messaggi in parti, conteggio ed evidenziazione delle parti durante la scrittura
  • Supporto per molti siti web che offrono sms (sia gratuiti che commerciali) usando i Servizi Xml di goText
  • Il formato dei Servizi Xml è aperto e ben documentato: se un sito web non è supportato puoi provare (e riuscire!) a scrivere il Servizio Xml necessario da solo!
  • Interfaccia multilingue con varie traduzioni
  • Interfaccia completamente personalizzabile
  • Supporto a profili multipli, e protezione con password
  • Veloce, scritto in linguaggio C++
  • Aspetto ed usabilità nativa su ogni sistema operativo, grazie all'uso del collaudato Framework Qt
  • Supporto ai Proxy di rete (sia HTTP che Socks5, anche con autenticazione NTLM. L'autenticazione NTLM v2 è disponibile usando l'ottimo cntlm), con un'opzione per usare i settaggi del proxy di sistema.
  • Anche per Sviluppatori: include un potente Debugger di Servizi Xml per testare e correggere i Servizi Xml con facilità, con visualizzatore di variabili, esecuzione passo passo, visualizzatore risposte html, e log di esecuzione

Screenshot


[+] Mostra/nascondi gli screenshot

Schermata principale (su Kubuntu/KDE)
Schermata principale (su Ubuntu/Gnome)


Schermata principale (su Mac OS X)
Schermata principale (su Windows Xp)


Evidenziazione delle parti e interfaccia personalizzata (Windows Xp)
Debugger di Servizi Xml (Windows Xp)


Download di goText++ Desk!


E' possibile scaricare gratuitamente goText++ Desk dai seguenti link.
Ogni pacchetto è in forma facilmente installabile e contiene le seguenti lingue:

L'ultima release è la: 0.9.9 BETA (11 Febbraio 2012).

Sistema OperativoDownload del SetupDownload Edizione Portabile
Windows (Xp, Vista, 7)Scarica il InstallerScarica Edizione Portabile
Mac OS X (Intel a 64 bit)

Richiede
  • Mac OS X 10.6 (Snow Leopard) o superiore
  • Growl installato per le notifiche
Scarica il DMGScarica Edizione Portabile
Ubuntu 32 bit (Kubuntu, Debian)

Versione minima di Ubuntu richiesta:
  • Ubuntu 10.10 (Maverick Meerkat), o..
  • Ubuntu 10.04 LTS (Lucid Lynx) con un repository PPA di backport:
    sudo add-apt-repository ppa:kubuntu-ppa/backports
    sudo apt-get update
Scarica il DEB
Ubuntu 64 bit (Kubuntu, Debian)

Versione minima di Ubuntu richiesta:
  • Ubuntu 10.10 (Maverick Meerkat), o..
  • Ubuntu 10.04 LTS (Lucid Lynx) con un repository PPA di backport:
    sudo add-apt-repository ppa:kubuntu-ppa/backports
    sudo apt-get update
Scarica il DEB
Linux 32 bit (tutte le distro, incluso Ubuntu) Scarica Edizione Portabile
Linux 64 bit (tutte le distro, incluso Ubuntu) Scarica Edizione Portabile

Scegliere di scaricare il setup se si desidera usare il programma su un solo computer salvando le impostazioni nel sistema.
Altrimenti scegliere l'edizione portabile se si desidera avere sempre con se il programma su pennetta USB (o hard disk esterno), o se si usa una partizione in comune in sistemi multiboot.

Nota: il codice sorgente sarà reso disponibile presto, al più tardi con la prima release non-beta


Download dei Servizi Xml


goText++ Desk ha bisogno dei Servizi Xml corrispondenti ai siti per poter inviare i messaggi.
Potete scaricare i servizi Xml attualmente disponibili dalla Lista dei Servizi Xml.


Note di rilascio


0.9.9 beta (11 Febbraio 2012): Correzioni alla 0.9.8 ed altre migliorie.
  • IMPORTANTE: È necessario effettuare l'aggiornamento a questa versione se si desidera poter usare le versioni future mantenendo i propri dati utente, le nuove versioni richiederanno il formato dati della versione 0.9.8/0.9.9
  • Corretto un errore che nella versione 0.9.8 impediva la visualizzazione della schermata di Aggiunta/Modifica Servizi in varie situazioni, specialmente nelle nuove installazioni [grazie a mohammad per aver segnalato il bug]
  • La notifica di Aggiornamenti per l'Applicazione ignorava l'impostazione della lingua e mostrava sempre i cambiamenti in inglese: corretto.
  • La sincronizzazione dei messaggi rimanenti ad opera di una "Funzione Aggiuntiva" veniva mostrata a schermo ma non salvata su db: corretto

    Cambiamenti per gli sviluppatori:
  • Aggiunta la possibilità di andare in debug anche delle "Funzioni Aggiuntive" semplicemente aprendo il Debugger dei Servizi Xml (es: un debugger vuoto clickando su Invia in Debug senza aver scritto del testo o selezionato contatti/messaggi, o lasciando aperto un debuggeer al termine di un invio)
  • Corretto un crash scatenato dall'uso del bottone Termina (invio) all'interno del Debugger dei Servizi quando l'esecuzione era in pausa a causa di un attributo wait_before.
  • Migliorata la logica con cui il Debugger di Servizi Xml viene connesso ad un invio per evitare che differenti messaggi/addon in esecuzione su diversi servizi/messaggi potessero andare in conflitto con un debugger già in uso, causandone il crash.

0.9.8 beta (06 Febbraio 2012): Import/export vCard, impostazioni su database e miglioramenti di prestazioni e usabilità.
  • IMPORTANTE: È necessario effettuare l'aggiornamento a questa versione se si desidera poter usare le versioni future mantenendo i propri dati utente, le nuove versioni richiederanno il formato dati della versione 0.9.8
  • Aggiunta funzionalità di Importazione/Esportazione per la Rubrica, per sincronizzare i contatti con telefoni cellulari e smartphone ed altri software (supporta il formato vCard/.vcf)
  • Nuova gestione unificata delle impostazioni e dei dati su db SQLite, per tutte le piattaforme. Questo rende molto più veloce sia l'avvio che altre operazioni, specialmente nelle versioni Linux e Portabili per tutte le piattaforme, il che risolve anche delle infrequenti perdite di dati.
  • Ogni profilo al primo login effettuato sarà automaticamente migrato alla nuova gestione su db. Se utilizzate vari profili sarà necessario effettuare login con ognuno di essi almeno una volta, perché le future versioni richiederanno tale nuovo formato (e non offriranno più la funzionalità di migrazione).
  • Migliorata l'usabilità delle opzioni di disconnessione automatica: ora la disconnessione al termine di un invio non viene più eseguita se l'utente sta ancora lavorando con il programma (es: se sta scrivendo un altro messaggio), e se la disconnessione (es: per inattività) viene eseguita quando l'utente aveva già scritto in un messaggio delle modifiche non salvate tale messaggio verrà automaticamente salvato
  • Riscritto codice di gestione della crittografia: questo dovrebbe risolvere alcuni occasionali bug segnalati (tra cui l'improvvisa impossibilità di portare a termine il login, o dati del profilo corrotti).
  • Corretta l'apparente stagnazione di messaggi nello stato "Accodato per l'invio" quando erano in esecuzione delle "Funzioni Aggiuntive" per lo stesso servizio
  • Le notifiche del gestore degli Aggiornamenti Automatici ora vengono salvati nella lista dei messaggi in "In Entrata"
  • Aggiornata la libreria Qt alla versione 4.8.0 in tutte le edizioni e sistemi operativi, tranne la versione DEB per Ubuntu (che poggia su quella del sistema, con versione min. richiesta 4.7.0 e quindi Ubuntu 10.10 Maverick Meerkat o Ubuntu 10.04 LTS Lucid Lynx con aggiungendo un repository PPA di backports).
  • Aggiornata la libreria OpenSSL all'ultima versione (1.0.0g) che tra l'altro include importanti migliorie di sicurezza (solo pacchetti Windows).
  • Corretti alcuni infrequenti crash (in seguito a aggiornamenti dei Servizi faliti o esecuzione fallita di Funzioni Aggiuntive, nella chiusura dell'applicazione) ed alcuni memory leak minori
  • Rimossa l'opzione avanzata sperimentale, non funzionante, per la scrittura LTR.

    Cambiamenti per gli sviluppatori:
  • Corretto un crash dovuto al Debugger di Servizi Xml che occorreva nel contattare un sito web con certificato HTTPS non valido o self-signed. [grazie a mohammad per la segnalazione]

0.9.3 beta (29 Novembre 2010): Abbreviazione con slang SMS, veri rapporti di consegna, migliorie.
[+] Mostra/nascondi lista dettagliata dei cambiamenti

  • IMPORTANTE: È necessario effettuare l'aggiornamento a questa versione se si desidera poter usare le versioni future mantenendo i propri dati utente, le nuove versioni richiederanno il formato dati della versione 0.9.3
  • Aggiunta funzione "Accorcia con abbreviazioni e slang SMS" (nel menù Strumenti) che funziona come la funzione "Comprimi" di goText per cellulari: consente di accorciare il messaggio per rispettare i limiti dei servizi sostituendo le parole con le abbreviazioni usate nel linguaggio degli sms.
  • Nuove "Funzioni Aggiuntive" disponibili in alcuni servizi: consentono ad esempio di avere dei rapporti di consegna in tempo reale sull'ultimo messaggio inviato, sincronizzazione manuale dei crediti, ed altro.
  • Aggiunto nuovo tab "In Entrata" per mostrare i dati ricevuti al termine dell'esecuzione delle Funzionalità Aggiuntive di ogni servizio.
  • Aggiunta un'opzione per selezionare un servizio predefinito per contatto [grazie a littleqwerty per l'idea]
  • Aggiunta opzione "Usa Impostazioni del Proxy di Sistema" nelle opzioni di rete, utile in particolare con le edizioni Portabili
  • Nuovo tab Sicurezza nelle Opzioni, con varie opzioni per la disconnessione automatica del profilo utente (per inattività, messaggi inviati, o in caso di minimizzazione) [grazie a Mao per l'idea].
  • Aggiunta una nuova localizzazione in Spagnolo ad opera di César Bernardini
  • Nuova informazione "Categoria" mostrata per i servizi (es: Gratis, A Pagamento, ..)
  • Corretto bug per cui goText++ Desk! impediva l'arresto del sistema se non era minimizzato nella tray
  • Il simbolo della valuta ora può essere modificato manualmente se quello desiderato non è nella lista predefinita [grazie a mohammad per l'idea]
  • Aggiunta opzione sperimentale (in Impostazioni Avanzate) per abilitare la scrittura Right-to-Left quando è in uso una lingua per l'interfaccia che invece è Left-to-Right [come richiesto da mohammad]
  • Aggiunta richiesta di conferma all'avvio prima di inviare messaggi che erano stati accodati in una precedente esecuzione [grazie a mip104 per l'idea]
  • Corretto un bug con destinatari temporanei con prefisso errato che rimanevano "incollati" al messaggio in fase di invio.
  • Se fallisce il download dell'icona di qualche servizio l'applicazione tenterà di scaricarla ad ogni successivo avvio
  • Corretto bug che impediva l'aggiornamento dell'icona dei servizi in alcune circostanze
  • Migliorata la disconnessione dei profili e corretto un memory leak associato.
  • Corretto un raro crash con l'impostazione "Minimizza nella system tray in caso di invio" attiva.
  • Aggiornata la libreria OpenSSL all'ultima versione (1.0.0b) che tra l'altro include importanti migliorie di sicurezza (solo pacchetti Windows).
  • Aggiornata la libreria Qt alla versione 4.6.3 in tutte le edizioni e sistemi operativi, tranne la versione DEB per Ubuntu (che si poggia su quella del sistema).
  • Essendoci molti cambiamenti e migliorie nel formato dei Servizi Xml è necessario aggiornare tutti i servizi all'ultima versione: al primo avvio ti verrà offerta la possibilità di fare un aggiornamento massivo automatico.

    Cambiamenti per gli sviluppatori:
    Questa versione usa il nuovo Formato dei Servizi Xml in versione 1.0.9, che porta molte migliorie che rendono più facile la scrittura di servizi complessi.
  • Il nuovo xsv="1.0.9" introduce il supporto alle "Funzionalità Aggiuntive": gli addon consentono un'interazione con i siti slegata dal processo di invio del messaggio, e possono ritornare (o meno) dei dati all'utente. Possono inoltre essere attivate automaticamente in base a certe condizioni, o dall'utente.
  • Tutti i cambiamenti e le novità in xsv="1.0.9" sono dettagliati in una documentazione del Formato dei Servizi Xml completamente riscritta, disponibile sul sito web di goText++ Desk!
  • Le abbreviazioni e slang SMS possono facilmente essere personalizzate dagli utenti finali semplicemente modificando un file di testo dal nome "abbreviations_it.txt" (per l'italiano) nella cartella "lang".
  • Corretto un raro crash che poteva occorrere nel terminare un invio dal Debugger dei Servizi
  • Ora l'autore di un Servizio è mostrato nella lista del tab servizi
  • Corretto un messaggio di errore parzialmente errato mostrato quando in un servizio xml era presente un ok_id/ko_id inesistente in una <condition> [grazie a lmoran che ha segnalato il bug]
0.9.0 beta (29 Marzo 2010): servizi da url, aggiornamento automatico servizi e software, servizi multilingue, e molto altro.
[+] Mostra/nascondi lista dettagliata dei cambiamenti

  • Ora è possibile aggiungere Servizi Xml anche da link HTTP.
  • Aggiunti aggiornamenti automatici periodici per i Servizi Xml installati: funziona sia per servizi aggiunti da indirizzi HTTP che quelli aggiunti da file.
  • Aggiunto il controllo automatico per aggiornamenti dell'applicazione. Quando vengono trovati degli aggiornamenti viene mostrata la lista completa dei cambiamenti nella lingua usata, e viene proposto di scaricare la nuova versione, con l'opzione di ignorare l'aggiornamento.
  • Gli aggiornamenti automatici dei servizi e la ricerca di quelli per l'applicazione possono essere richiesti anche a mano con la nuova azione "Cerca Aggiornamenti" nel menù "Aiuto".
  • Servizi Multilingue: tutte le risposte ritornate all'utente dai Servizi Xml ora possono essere localizzate (e lo sono già) utilizzando un frasario unificato per tutti i servizi, che sarà aggiornato automaticamente anche l'aggiunta di nuove lingue nelle prossime settimane.
  • Il tab dei Servizi ora mostra più informazioni (es: destinazioni supportate).
  • Il riordino tramite drag e drop dei servizi ora e disponibile anche nella lista presente nella schermata di Scrittura dei messaggi.
  • Ridotto l'uso di memoria di diverse centinaia di Kb, e corretto un corposo numero di memory leak
  • Molte migliorie nel codice, che dovrebbero fornire un minimo aumento di velocità
  • I Servizi ora sono lockati quando sono in uso per evitare dei crash poco frequenti, ma che prima erano possibili.
  • Migliorato il codice di lettura/scrittura dei dati del profilo per gestire versioni differenti delle impostazioni, il che gestisce e risolve i problemi che si avevano nell'usare dati esportati con la versione DEB per Linux con altri edizioni o sistemi operativi.
  • Migliorati i controlli per i servizi scritti con versioni vecchie del formato xml per evitare crash.
  • Parzialmente rivisto il codice di connettività, specialmente nella gestione degli errori.
  • L'utente ora viene avvisato quando un servizio non è stato configurato completamente
  • Migliorata l'interazione con i campi di configurazione che richiedono numeri di telefono in formato internazionale
  • Migliorata la gestione del prefisso internazionale nel campo per il destinatario temporaneo
  • Migliorata la visualizzazione di messaggi salvati con testi lunghi
  • Migliorata la gestione dei redirect
  • Aggiunta un'indicazione visiva quando un servizio non è configurato o deve essere aggiornato: l'icona diventa grigia.
  • Migliorata la gestione di codifiche particolari nelle risposte HTTP.
  • Rilascio sperimentale della memoria fisica quando si minimizza nella system tray (solo per Windows), il che può aiutare a tenere goText++ Desk! sempre aperto su sistemi che hanno veramente poca ram.
  • Aggiunta azione per mostrare il codice sorgente dei servizi in uso nel click su tasto destro nella schermata dei Servizi.
  • Il bottone Clear nella schermata di scrittura ora "rompe" la connessione con il messaggio salvato in caso di edit dello stesso (grazie a mip104 per l'idea)
  • Aggiunte richieste di conferma mancanti in caso di cancellazione di alcuni elementi (grazie a mip104 per le segnalazioni)
  • L'edizione portabile ora mostra la scritta "Portabile" nel titolo della finestra principale.
  • Velocizzata la cancellazione dei messaggi quando possibile su Windows e MacOSX, edizioni installabili.
  • Ora viene verificata la validità dei prefissi internazionali scritti confrontandoli con una lista di quelli validi per riconoscere gli errori dell'utente
  • Corretti alcuni crash in condizioni particolari
  • I caratteri non supportati ora sono ripristinati quando si seleziona un altro servizio (ove possibile).
  • Aggiornata la libreria OpenSSL all'ultimo fix di sicurezza, versione 0.9.8n (solo pacchetti Windows).
  • Aggiornata la libreria Qt alla versione 4.6.2 in tutte le edizioni e sistemi operativi, tranne la versione DEB per Ubuntu (che si poggia su quella del sistema).
  • Essendoci molti cambiamenti e migliorie nel formato dei Servizi Xml è necessario aggiornare tutti i servizi all'ultima versione (ed è consigliato farlo tramite la nuova modalità con link per beneficiare al massimo degli aggiornamenti automatici).

    Cambiamenti per gli sviluppatori:
  • La variabile di sistema "$ic" è stata rinominata in "$img_code"
  • Nuovo attributo allowed_ccc che va a migliorare e sostituire require_icc. Con allowed_ccc è possibile specificare una lista di prefissi internazionali per le destinazioni supportate nel servizio. Se l'attributo non è specificato si intende che il servizio supporta tutti i prefissi esistenti. Se il servizio supporta un solo prefisso internazionale l'utente può evitare di scriverlo, ed il motore xml lo aggiungerà automaticamente al numero. Se invece supporta vari (o tutti) i prefissi internazionali, l'utente deve scriverlo esplicitamente per poter inviare il messaggio (grazie ad egosum per l'idea).
  • Aggiunto l'attributo user_agent per il tag <service>. Determina gli header http user-agent inviati in tutte le richieste generate dai tag <page> e <captcha>.
    Può assumere uno dei seguenti valori:
    - "firefox3.5", "ie6", "ie8", "safari4" che saranno tradotti negli user agent inviati da tali browser (nelle versioni per Windows, tranne Safari che invia la stringa della versione Mac)
    - "wap" per inviare una stringa di user agent WAP casualmente scelta tra quelle di vari modelli di cellulare di diverse marche
    - qualsiasi altro tipo di testo che verrà inviato così come viene scritto
    Se non viene specificato l'attributo non viene inviato nessuno user agent
  • Nuovo attributo wait_before="millisecondi" in <page> e <captcha> per mettere in pausa l'esecuzione del servizio per il numero specificato di millisecondi (grazie ad egosum per l'idea).
  • Aggiunte alcune variabili di sistema relative ai destinatari:
    - $ccc = il prefisso internazionale del destinatario corrente
    - $ccc_list = una lista di prefissi interazionali di tutti i destinatari, separati da virgola
    - $rcpt_noccc = il destinatario corrente senza il prefisso internazionale iniziale
    - $rcpt_list_noccc = una lista dei numeri di tutti i destinatari senza prefissi interazionali, separati da virgola
    (grazie ad egosum per l'idea)
  • Collegato al cambiamento sopra indicato, le variabili di sistema $rcpt ed $rcpt_list conterranno sempre il numero del destinatario comprensivo di prefisso internazionale
  • Frasario standard dei Servizi Xml, cioè localizzazione dei servizi a costo zero: il motore xml ora supporta un frasario che contiene un certo numero di messaggi comunemente ritornati dai servizi che possono essere utilizzati, e che vengono automaticamente valorizzati con la frase nella lingua dell'utente, ed assumono la forma di variabili con prefisso "$L_".
    Il frasario è automaticamente supportato in tutti i motori xml che supportano la versione 1.0.8 dei Servizi Xml, ed attualmente contiene frasi in Italiano ed Inglese, ma sarà presto aggiornato per supportare più lingue (e goText++ Desk! aggiornerà automaticamente il frasario dall'SVN).
    E' possibile vedere le frasi supportate ed i relativi nomi di variabile nel file "xml_lang_files/services_phrasebook.xml", nella cartella xmlservices dell'SVN.
  • Variabili contenenti frasi che automaticamente assumono la lingua dell'utente aggiuntive possono essere aggiunte anche dentro il Servizi Xml con i nuovi tag <languages> e <language> (vedere i sorgenti dei Xml Services aggiornati come esempio), e possono anche essere utilizzati per localizzare la descrizione e le informazioni di configurazione del servizio.
  • Modificata la codifica delle richieste GET per essere più conforme a quella dei browser.
  • Aggiunto nuovo attributo encode_percent nei tag <page> e <captcha>: consente di attivare o disabilitare il percent encoding del carattere di percentuale (il default è "true", e dovrebbe essere cambiato solo se è necessario disabilitare la codifica per far funzionare delle richieste)
    (grazie ad egosum per l'aiuto nell'identificare il problema).
  • Aggiunta operation="entities_decode" nel tag <var>: decodifica le html entity in una stringa o una variabile con i caratteri corrispondenti.
  • Aggiunto type="email" ai tipi disponibili per i campi di configurazione.
  • Alcune migliorie al log di debug nel Debugger di Servizi Xml
  • Aggiunti i numeri delle linee nelle visualizzazioni del sorgente dei Servizi Xml.
  • Risolto un raro crash nella chiusura della finestra del Debugger di Servizi
  • Aggiunta variabile di sistema $rcpt_type: contiene il tipo dei destinatari inviati dall'utente (che di solito è "phone")
  • Corretto $rcpt_count che conteneva dei dati errati invece del valore reale
  • Corretta la visualizzazione di empty/not_empty="confirm" nel Debugger di Servizi
  • Corretta l'esecuzione delle variabili negli step di logout dopo che veniva ritornato un errore
  • Migliorati i controlli sul formato degli xml durante la lettura
  • Corretto il valore di $msg_len per tenere conto dei caratteri count more/count for
0.8.5 beta (25 Gennaio 2010): portabilità su drive usb, importazione/exportazione profili, varie migliorie.
[+] Mostra/nascondi lista dettagliata dei cambiamenti

  • Aggiunta modalità portabile e relative edizioni portabili per tutti i Sistemi Operativi supportati, per poter avere goText++ Desk sempre con se su qualsiasi pennetta USB o hard disk esterno, utilizzabile su tutti gli OS.
    Nelle edizioni portabili i dati dei profili sono salvati criptati (come sempre) su file .INI nella stessa cartella del programma.
  • Aggiunta importazione/esportazione dei dati del profilo, a fini di backup, o per migrare i dati dalla versione installata a quella portabile o viceversa.
  • La schermata di richiesta del captcha ora si ridimensiona automaticamente anche su Linux e Mac OS X
  • Corretto un bug che rendeva inaccessibili i profili aggiuntivi al primo quando venivano creati senza password (introdotto nella 0.8.3).
  • Ora il riordino dei servizi tramite trascinamento (drag & drop) funziona sempre nel modo corretto
  • Corretti dei comportamenti errati nella lista dei messaggi in uscita introdotti con la funzione Accoda, che potevano anche portare a dei crash
  • Le notifiche sonore del programma ora funzionano anche su Mac OS X
  • Il simbolo della valuta per i servizi basati su credito monetario ora è configurabile, per ogni singolo servizio
  • Migliorata la visualizzazione di vari "What's This" su Mac OS X e Linux
  • Aggiunti suggerimenti al passaggio del mouse per mostrare quali valori sono accettati nei campi di configurazione dei Servizi Xml
  • Tutti gli installer ed i package portabili ora includono il nuovo Qt 4.6.1 (tranne i DEB per Ubuntu che usano la versione di Qt presente nel sistema)

    Cambiamenti riguardanti gli sviluppatori:
  • Migliore gestione dell'encoding dei file XML aggiunti in goText++ Desk: se presente viene usata la XML Encoding Declaration (es: <?xml version="1.0" encoding="UTF-8"?>), altrimenti l'applicazione tenta di determinare il set dei caratteri come faceva in precedenza (usando come default windows-1252 se non viene trovato nessun BOM).
  • $msg_leng ora contiene la giusta lunghezza anche nel caso in cui sono forniti split="false" e maxchar_single/maxchar_part (era errato nelle versioni 0.8.3 e 0.8.4)
  • Migliorati controlli sul formato dei Servizi Xml
0.8.4 beta (17 Gennaio 2010): correzioni per la sessione, nuove funzionalità xml, migliorie per sviluppatori e Mac OS X.
[+] Mostra/nascondi lista dettagliata dei cambiamenti

  • Aggiunto bottone per Accodare un messaggio invece che inviarlo subito, ed un altro per Pulire la schermata di Scrittura.
  • Migliorata la gestione dei cookie di sessione per i servizi: ora non si avranno più errori nei servizi che ne fanno uso dopo qualche settimana d'utilizzo.
  • La versione per Mac OS X ora è universale per CPU Intel a 32bit e 64bit (la versione precedente era solo a 32bit).
  • Migliorato l'aspetto delle schermate di aggiunta/aggiornamento dei servizi e del debugger su Mac OS X
  • Aggiunta funzionalità "What's This" per avere delle informazioni sugli elementi della finestra principale.
  • Lo zoom dell'immagine del captcha ora è personalizzabile per il singolo servizio che usa i captcha: prima era fissato ad uno zoom 2x.
  • Corretto l'invio di più campi post con lo stesso nome, nella stessa pagina.
  • Ampliate le possibilità di conversione tra set di caratteri, non sono più limitate al solo Latin1.
  • Migliorata gestione dell'invio contemporaneo di più messaggi.
  • Migliorato il modo in cui vengono effettuate le richieste POST e GET (può prevenire problemi con servizi futuri).
  • Risolto il crash che avveniva chiudendo goText++ Desk! quando era mostrata la schermata di aggiunta dei servizi.
  • A causa delle rilevanti modifiche nel formato dei Servizi Xml è necessario scaricare nuovamente tutti i servizi, per aggiornarli alla versione attuale.

    Cambiamenti riguardanti gli sviluppatori:
  • Aggiunto attributo charset nel tag <page> (sostituisce e migliora il vecchio suffisso "_latin1"): se tale attributo è specificato tutti i campi inviati in post, gli elementi della query in caso di get, ed i redirect (se redir != "false") vengono codificati usando il charset specificato. Quello di default rimane UTF-8.
  • Aggiunta operation="base64" tra quelle supportate nel tag <var>. Usando il nuovo attributo to_charset con operation="base64", è possibile specificare che charset usare durante l'encoding in base64 (il default è UTF-8).
  • Nuovo tasto "Interrompi l'Invio" nel Debugger di Servizi Xml: non è più necessario completare gli invii o terminare il processo per non sprecare crediti durante i test dei propri servizi.
  • Migliorata la modalità in cui viene evidenziato lo step corrente nel Debugger di Servizi Xml.
  • Debugger: migliorato Registro Eventi di esecuzione.
0.8.3 beta (6 Gennaio 2010): versione per Mac OS X, cambiamenti nel formato xml, migliorie per sviluppatori.
[+] Mostra/nascondi lista dettagliata dei cambiamenti

  • Rilasciata la versione Mac OS X.
  • Significativamente migliorata la gestione dei limiti di tipo credit e money.
  • Alcune rilevanti modifiche nel formato dei Servizi Xml: è necessario scaricare nuovamente tutti i servizi, per aggiornarli alla versione attuale.
  • Migliorati i controlli per la versione dei Servizi Xml, ed aggiunti alcuni messaggi per informare l'utente su come gestire versioni non supportate dei servizi.
  • Risolto un crash che occorreva al salvataggio di un messaggio senza aver selezionato un servizio.
  • Corretto l'azzeramento dei messaggi mensili residui al cambio del mese.
  • Migliorie minori nelle performance.

    Cambiamenti riguardanti gli sviluppatori:
  • Rinominata un'importante variabile di sistema negli Xml (ora la variabile di sincronizzazione dei limiti è $sms_rem_N).
  • Cambiato il valore per il periodo di reset "non resettare mai", da "-1" a "0"
  • Rinominati gli operatori di confronto per l'attributo operation del tag condition, che ora sono: greater, greater_or_equal, less, less_or_equal.
  • Risolto un crash che avveniva nella chiusura della finestra del debugger durante l'invio di un messaggio, se era stato usato "entra nello step".
  • $msg_parts ora è disponibile anche quando split="false", e aggiunta nuova variabile di sistema $rcpt_count che contiene il numero dei destinatari.
  • Corretta la visualizzazione nel debugger dei tag <var> di tipo calcolo matematico/stringa
  • Aggiunto il supporto nel debugger ai tag <var> di tipo "Ricerca In"
0.8.2 beta (31 Dicembre 2010): risolti problemi di rete, nuovamente.
  • Tutti: c'erano ancora problemi con i redirect nella 0.8.1, ora sono finalmente risolti.
0.8.1 beta (30 Dicembre 2010): risolti problemi di rete.
[+] Mostra/nascondi lista dettagliata dei cambiamenti

  • Windows: risolti errori nella creazione di connessioni HTTPS verso diversi server remoti (patchata e ricompilata libreria openssl 0.9.8l).
  • Tutti: corretta la gestione errata di alcuni redirect che davano problemi con alcuni servizi che saranno presto rilasciati.
  • Tutti: corretto l'incremento dei messaggi inviati che non teneva conto del costo del singolo messaggio, se diverso da 1.
0.8.0 beta (25 Dicembre 2010): prima versione pubblica.


Supporto


Utenti

Nei prossimi mesi scriverò qualche sorta di guida, faq, e simili.
Al momento è possibile richiedere aiuto, suggerire nuove funzionalità, e segnalare bug nel forum Utenti di goText++ Desk!.
goText++ Desk! attualmente è in versione beta, il che implica che alcuni bug potrebbero ancora essere presenti, e sopratutto che l'autore è ben felice di ricevere commenti!

Sviluppatori di Servizi Xml

Gli sviluppatori di servizi possono far riferimento a:
Sto finendo di scrivere uno Xml Schema (XSD) per i Servizi Xml di goText, che rimarrà comunque opzionale, ma potrà essere utile a chi fa uso di software specifici per l'editing di Xml.


Problemi Noti


Problemi noti all'ultima release pubblica:
  • Ubuntu (Gnome): la schermata del Debugger di Servizi Xml e di Aggiunta/Rimozione Servizi Xml mancano del bottone per Massimizzare.
  • Mac OS X: spingendo Mela+Q il programma informa l'utente di essere disponibile nella system tray, ma in realtà viene terminato.


Licenza


goText++ Desk! è software libero (e gratuito!) rilasciato sotto licenza GPL v2.
Puoi usare e distribuire liberamente l'applicazione, ma è sempre gradito un link a questa pagina.

Ricorda che sei l'unica persona responsabile per i messaggi inviati con questa applicazione, come lo saresti stato inviandoli dal sito, o inviando gli stessi messaggi direttamente dal tuo telefono cellulare.
Non infastidire nessuno, non fare nulla che possa danneggiare i siti gratuiti o commerciali, insomma usa il buon senso.

© 2009, 2010, 2011, 2012 Zydio

Lingua

English version of the page Italian version of the page Spanish version of the page

Forum User

secure connection

goText 2.3!

  • Invia SMS gratis, ed anche MMS ed email gratis a numeri di tutto il mondo! (pagando solo il traffico GPRS)
  • Un software MIDP 1.0
  • Disponibile in 6 traduzioni
  • Licenza GPL v2: Puoi collaborare!

Scaricalo!
GET IT NOW!

Supportaci!

Support This Project
[FSF Associate Member]

Altro


SourceForge.net Logo